Il nuovo blog sul mondo dei droni e news su Project Wing di Google

Il nuovo blog sul mondo dei droni e news su Project Wing di Google

Con immenso piacere avviamo oggi la nuova sezione relativa alle ultime novità in materia di sistemi a pilotaggio remoto.

Come già specificato sulla pagina News Droni, ci occuperemo soprattutto degli aspetti professionali e normativi, non tralasciando però curiosità e piccoli segreti del mestiere.

Il lavoro con un drone, che sia in ambito professionale, militare o ludico è regolamentato dall ENAC, l’ente nazionale per l’aviazione civile.  Date l’enorme espansione dell’utilizzo di droni che si sta osservando negli ultimi anni, le leggi sono in continua evoluzione, soprattutto in un senso migliorativo.

Chiunque fosse interessato a conoscere come e dove può utilizzare il proprio drone, quali le aree di sorvolo, quali le limitazioni e i permessi richiesti, potrà trovare qui tutte le informazioni necessarie.

Al momento, rimandiamo al sito ufficiale dell’ENAC; dove potrete trovare il pdf scaricabile con tutte le normative del nuovo regolamento APR 2015, entrato in vigore da settembre di quest’anno.

Chi scrive è un pilota SAPR certificato, con alle spalle un’esperienza di anni che desidera condividere con tutti i lettori di questo blog.

 

Il progetto Project Wing: Google e il programma di consegna attraverso i droni

 

Gli ambiti di applicazione per l’utilizzo di droni,  sono ormai sempre più vasti.

Lo sapevate, ad esempio, che entro il 2017 Google dichiara di voler rendere operativo un progetto nominato “Project Wing” che prevede l’avviamento di un piano commerciale per l’esecuzione di consegne attraverso l’utilizzo dei droni?

droni-spedizione-pacchiDavis Vos, artefice del progetto assieme al team di Google, ha infatti fatto capire che il gigante di Mountain View è seriamente intenzionato a battere la concorrenza di Amazon e soci, proprio attraverso l’utilizzo di Apr.

Secondo alcune indiscrezioni, la promessa è quella di percorrere circa 5 miglia in 5 minuti e quindi di coprire un territorio abbastanza vasto in relativamente poco tempo.

Per ora, tuttavia, le notizie sono ancora molto frammentarie, ma non indugeremo nel tenervi informati, quando ne sapremo di più.
Vi auguriamo un benvenuto sul nostro blog, con la speranza che possiate divenire assidui lettori di questo novello spazio editoriale dedicato ai droni professionali.

A presto,

Andrea Marcon

 

 

Se l'articolo ti è piaciuto o può interessare a te o ai tuoi amici, condividilo sul tuo social preferito!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn